Perché i surfisti mettono la cera sulle tavole da surf?

Cos'è la cera da surf ?

La cera per surf è una cera molto appiccicosa e idrorepellente. Tuttavia non è troppo scivolosa, come accade con la cera per auto, per esempio.

L’applicazione della cera alle tavole da surf risale ai primi anni '50. Tuttavia, a quel tempo si usava principalmente paraffina. Ovviamente, non possiamo dire che la paraffina sia sofisticata come la cera da surf di oggi. Ma per l'uso di allora, i surfisti dovevano accontentarsi e, di conseguenza, se la facevano andare bene. 

Nel momento in cui il surf è diventato più popolare, si è prestata maggiore attenzione anche alla cera utilizzata. All'inizio, venivano aggiunti alla paraffina vari composti di gomma per creare una cera appiccicosa.

Attualmente, la cera da surf è fatta di paraffina, cera d'api e altre cere dure. In molti affermano che ogni produttore abbia la propria formula segreta per offrire la migliore cera da surf sul mercato. Lo stesso si può probabilmente dire di ogni surfista. Ognuno sviluppa il proprio modo di incerare la tavola, fidandosi del proprio metodo e di un determinato prodotto. 

Ciò che è buono per l'acqua è meno adatto per le piante dei tuoi piedi

Con questo voglio dire è che la parte esterna della tavola da surf è liscia e scivolosa. Questo è un bene dal punto di vista dell’acqua, infatti la tavola scivola meglio sulle onde. Tuttavia, non è facile stare in piedi su una superficie così liscia, scivolosa e bagnata. La tavola ti può scivolare con molta facilità da sotto i piedi!

Una tavola da surf ben cerata crea delle protuberanze sulla superficie superiore che danno ai piedi un piccolo sostegno. Una cera appiccicosa è indispensabile per aiutarti durante le manovre sulle onde. Inoltre, è importante far notare che i movimenti della mano durante la ceratura creano diversi "modelli". Questi modelli di trazione aumentata sono creati dalla distribuzione uniforme della cera da surf. La corretta applicazione della cera da surf può fare la differenza agevolando la cavalcata dell’onda ed evitando di farti cadere. Una volta che capisci come incerare una tavola da surf, tutto il resto verrà naturale!



Cosa si deve considerare quando si applica la cera ad una tavola da surf

La lunghezza:

Se stai usando una tavola lunga, l'intera superficie dovrebbe essere incerata.

Tuttavia, se stai utilizzando una tavola corta, dovrebbe essere cerata dalla parte anteriore del logo al bordo posteriore. Circa due terzi della lunghezza.

Successivamente puoi iniziare a dare la cera

La maggior parte dei surfisti usa prima una cera di base. Detto questo, potresti farne anche a meno, ma la cera da surf non durerà molto a lungo senza la cera di base. La cera di base dà alla cera che applicherai in superficie una migliore adesione. La ragione di questo è che la cera di base viene applicata fino a quando non apparirà l'irregolarità desiderata. Una volta raggiunto questo risultato, si potrà iniziare con la cera superiore o superficiale.

Se sei nuovo nella ceratura delle tavole da surf, potresti applicare la cera di base e quella superiore in colori diversi. Questo ti darà una visione d'insieme molto più nitida e chiara.

... ed infine

Dopo aver applicato abbastanza cera da surf, distribuisci lo strato di cera in diagonale.

Suggerimento

Se non vuoi applicare uno strato fresco di cera da surf dopo ogni surfata, puoi aiutarti distribuire la cera per creare un motivo a tratteggio con strisce diagonali. Ora si tratta solo di sistemare la tavola e spruzzarla con acqua fredda per accelerare l'indurimento della cera da surf. Dopodiché, è il momento di andare a fare surf.

Nel nostro Negozio di Surf troverai diversi tipi di cera da surf di alta qualità.