local_shipping da 60€ spedizione gratuita in DE
secure shopping with TrustedShops

Negozio di Tavole SUP

Pompa SUP fanatica HP2

Pompa SUP fanatica HP2

49
incl. 16% di IVA
Starboard Enduro SUP Paddel Blade Cover

Starboard Enduro SUP Paddel Blade Cover

29
incl. 16% di IVA
FCS II River Keel SUP Center Finne

FCS II River Keel SUP Center Finne

15
incl. 16% di IVA
Pinna universale ASCAN - Scatola USA

Pinna universale ASCAN - Scatola USA

18.95
incl. 16% di IVA
Fanatic 3-piece Carbon 25 SUP Paddel 2020

Fanatic 3-piece Carbon 25 SUP Paddel 2020

139
incl. 16% di IVA
Guinzaglio SUP bobina Naish

Guinzaglio SUP bobina Naish

39.99
incl. 16% di IVA
Mistral Soft Fluß SUP Finne - US Box

Mistral Soft Fluß SUP Finne - US Box

32.95
incl. 16% di IVA
JP vario Glass PE SUP Paddel 2020

JP vario Glass PE SUP Paddel 2020

79
incl. 16% di IVA
Mistral 21PSI Power Kompressorpumpe

Mistral 21PSI Power Kompressorpumpe

249
incl. 16% di IVA
Mistral 15 PSI Kompressorpumpe mit Blei-Akku

Mistral 15 PSI Kompressorpumpe mit Blei-Akku

219
incl. 16% di IVA
Guinzaglio SUP arrotolato STX

Guinzaglio SUP arrotolato STX

24.95
incl. 16% di IVA
loyalty SALE
Lamina RRD SH-Flight Alu 60 SUP

Lamina RRD SH-Flight Alu 60 SUP

1329 664.5
incl. 16% di IVA
Barca Spinera e pompa da campeggio

Barca Spinera e pompa da campeggio

13.95
incl. 16% di IVA
Tracolla Mystic SUP Board

Tracolla Mystic SUP Board

29.99
incl. 16% di IVA
Mistral SUP Rucksack / Wheelbag

Mistral SUP Rucksack / Wheelbag

127.95
incl. 16% di IVA
loyalty SALE
SUP gonfiabile Aqua Marina Hyper

SUP gonfiabile Aqua Marina Hyper

579.95 439.99
incl. 16% di IVA
BIC Slide SUP inkl. Paddel

BIC Slide SUP inkl. Paddel

677.95
incl. 16% di IVA
Mistral Komplettrig Wind SUP / Segel

Mistral Komplettrig Wind SUP / Segel

649
incl. 16% di IVA
Mistral Standard Finne - US Box

Mistral Standard Finne - US Box

28.95
incl. 16% di IVA
ProLimit 14'0 Race SUP Borsa da barca 2020

ProLimit 14'0 Race SUP Borsa da barca 2020

249
incl. 16% di IVA

Benvenuti nel nostro negozio SUP

Dalle origini tradizionali ai moderni sport di massa

Lo stand-up paddle, per il paddle tedesco e anche chiamato SUP (pronuncia: esjupi), sta per affermarsi come uno sport popolare. Che si tratti dell'Elba o del Reno, del lago Chiemsee o del lago di Costanza, le persone si vedono sempre più in piedi su assi e remare lungo queste acque. In effetti, questa tendenza apparentemente nuova ha secoli, forse anche millenni. È dimostrato che secoli fa i popoli insulari polinesiani usavano il cosiddetto riparo per pescare e viaggiare tra le piccole isole. La maggior parte di questi ripari simili a canoe erano fatti di bambù. Il primo boom ha sperimentato questo metodo di locomozione nella metà del secolo scorso alle Hawaii. Gli istruttori di surf hanno usato la pagaia in piedi per tenere traccia dei loro studenti quando il surf è diventato di moda. La posizione elevata ha anche permesso loro di anticipare e fotografare meglio le onde. Come sport, la pagaiata in piedi divenne nota solo negli anni '80. A quel tempo, famosi surfisti e surfisti iniziarono con pagaie per agitare e tempi senza vento sui loro longboard. Intorno all'anno 2000, la pagaia stand-up è stata riscoperta. Gli appassionati di sport acquatici di fama mondiale come Robby Naish hanno contribuito in modo significativo a far conoscere lo sport e i primi produttori hanno iniziato la produzione in serie. Con l'invenzione dei SUP gonfiabili, i pannelli gonfiabili, il braccio fu decisamente avanzato. Non gonfiati, iSUP possono essere facilmente ripiegati, portati ovunque e conservati altrettanto facilmente. Oggi ci sono diverse varianti di questo sport acquatico in cui si svolgono le competizioni. Le schede sono adattate alle diverse acque e requisiti di guida. Sono disponibili in diverse fasce di prezzo, per tutta la famiglia, in particolare per donne e bambini, nonché per il trasporto di carichi e intere squadre.

Pannelli duri - figli dei classici

I SUP Hardboard sono derivati dalle classiche tavole da surf per il surf. Questa eredità porta ancora alcuni SUP duri come nucleo di legno. I diversi pannelli duri si differenziano per costruzione, forma e lunghezza, adattati al rispettivo scopo e all'utente. Fondamentalmente, hanno tutti un'anima edificante e leggera in legno come bambù o carbonio, resina epossidica o altre materie plastiche. Sopra il nucleo sono disegnati diversi strati di materiali diversi. A seconda del produttore e del tipo, vengono utilizzate fibre di vetro, carbonio e basalto. Va inoltre notato che l'imbarcazione subacquea dovrebbe avere altre caratteristiche oltre al ponte e all'impronta. La nave subacquea è la parte della tavola che si trova nell'acqua e determina le caratteristiche di guida oltre alla forma. Sulla parte superiore della tavola, il cavalletto riceve spesso uno strato di EVA, ad esempio, per dare al ciclista più presa e una piacevole sensazione al piede. Le guide (le parti laterali del SUP) sono inoltre protette da uno strato aggiuntivo di materiale per rendere la tavola più robusta.

I pannelli duri sono caratterizzati principalmente dalla loro rigidità. Sono duri e saldi. Questo dà loro un giro leggermente migliore rispetto ai SUP gonfiabili. Tuttavia, poiché lo sviluppo di queste tavole gonfiabili sta procedendo rapidamente, le differenze diventano sempre più piccole. Per tutti i SUP, più rigida è la tavola, migliore è nell'acqua e migliore è l'agilità. Per i pannelli duri parla anche della loro stabilità dimensionale e formabilità. Un pannello rigido può avere bordi molto duri nella parte posteriore. Questo cosiddetto Wasserabrisskante migliora notevolmente le caratteristiche di maneggevolezza. Allo stesso modo, lo sviluppo della nave subacquea è molto importante: fattori come il grado di flessione del bilanciere influenzano la linea di galleggiamento e lo stile di guida. Un flusso d'acqua stabile e il modo in cui la tavola può essere mantenuta in linea dipende dalla forma della nave subacquea. Se vengono incorporate le concavità, si comportano come rotaie, lungo le quali viene guidata l'acqua. Ciò rende il SUP più stabile in acqua e viaggia lungo queste rotaie auto-formate. Anche i cerchioni sui binari sono efficaci. Forniscono più presa. Tuttavia, se si desidera un'alta velocità, le rotaie si formano attorno. Anche la forma del bug gioca un ruolo importante. Se viene scelta una forma più appuntita e spostata, il SUP taglia meglio attraverso l'acqua. Soprattutto quando si tratta di formazioni così precise possono essere offerte su un pannello di lavoro più dettagliato.

I pannelli duri, tuttavia, non sono i SUP migliori di per sé. Dipende molto dalle esigenze e dalle possibilità del guidatore, dal tipo di tavola che dovrebbe ottenere. Tieni presente che un pannello rigido è più difficile da trasportare e conservare. Inoltre, sono meno flessibili nell'uso, ad esempio, se si desidera che il SUP sia guidato da più persone. Inoltre, la superficie dei pannelli duri reagisce in modo meno robusto al contatto con la pietra. Le pietre dure possono danneggiare la superficie in modo sensibile. In questo caso, è importante sigillare immediatamente la posizione corrispondente. Ecco perché i sacchetti di cartone e la protezione dei binari sono di enorme importanza. Nell'area sportiva o professionale, tuttavia, i SUP duri sono di solito la prima scelta.

Pagaia - lame ad alta tecnologia di oggi

La pagaia ha subito un grande sviluppo nella stand-up paddle ed è diventata un prodotto altamente tecnologico. Di conseguenza, la selezione è diventata molto ampia. Ci sono anche molte varianti. Fondamentalmente, ci sono tre tipi di paddle SUP: un pezzo (fisso), due pezzi (vario) e tre pezzi (3 pezzi).
Le palette fisse hanno un albero monoblocco, che di solito è lungo da 220 a 240 cm. È abbreviato in base alle dimensioni e alle esigenze del conducente. L'impugnatura viene incollata sull'albero dopo aver regolato la lunghezza. Le palette monopezzo hanno il miglior comportamento di flessione (proprietà di flessione) e sono generalmente più leggere. Tuttavia, dopo il taglio non sono più regolabili e non possono più essere utilizzati da altri driver. Poiché la lunghezza finale è ancora superiore a 2 metri, sono meno portatili da trasportare. Queste palette sono utilizzate principalmente in campo sportivo e professionale, poiché trasmettono al meglio la potenza del pilota grazie al suo peso ridotto e all'elevata rigidità.

Le palette Vario a due pezzi sono tra i modelli più popolari, in quanto hanno molti vantaggi. Grazie al Varioeinschubteil, dove si trova la maniglia, la lunghezza della paletta può essere regolata per adattarsi ad ogni guidatore. Questo è molto utile per le famiglie, per esempio. Completamente uniti, la paletta è generalmente lunga 160 cm e può essere facilmente trasportata e trasportata. Tuttavia, le palette sono relativamente rigide e hanno buone proprietà di flessione. L'inserto Vario è inserito nell'albero principale e fissato con un morsetto. Nel frattempo, il sistema si è evoluto e l'inserto è ulteriormente fissato su binari e spille di sicurezza. Quindi le parti non hanno più gioco, non possono torcersi e sono protette da infiltrazioni d'acqua.

Pagaie a 3 pezzi in tre pezzi sono sicuramente nella parte anteriore in termini di comfort. I pezzi della paletta smontata si inseriscono semplicemente nella borsa della tavola SUP. Questo li rende pratici per lunghi viaggi. In termini di rigidità di queste palette, è necessario accettare piccole perdite. Inoltre, i paddle in 3 pezzi sono più pesanti di qualche oncia. I componenti sono montati come con Vario per mezzo di un sistema di connessione. Questi includono guide, spille di sicurezza e staffe.

Per l'albero vengono utilizzati materiali diversi. Pagaie più economiche sono per lo più in alluminio e quindi più pesanti. Le pagaie più leggere hanno un albero in carbonio e si trovano nel segmento di prezzo più elevato. Nel mezzo, ci sono innumerevoli varianti in cui la fibra di vetro o la fibra di vetro si mescolano a vari livelli con il carbonio. Gli alberi a pale, che sono solo realizzati in VTR, sono morbidi e hanno un elevato grado di flessibilità. Il grado di flessione determina fino a che punto si piega un albero a pale. La norma è attualmente al 35-45. Più rigida è la paletta, migliore è la potenza del conducente trasmessa. Per questo motivo, nella zona di gara vengono utilizzati alberi molto rigidi. Tuttavia, un albero più morbido è più comodo per gli appassionati e protegge le articolazioni. Le palette sono anche offerte con diversi spessori dell'albero. L'albero medio misura 29 mm. Per le mani più piccole, come donne e bambini, è meglio un diametro dell'albero di 26 mm. Nel campo professionale alberi ovali, che sono diffusi più aderenti.

Le pale della pala, dette anche lame, si differenziano per materiale, forma, dimensioni e angolo in cui si trovano rispetto all'albero. Le palette dritte di alta qualità sono composte da più strati. All'interno, viene creato un foglio centrale, che viene rinforzato e stabilizzato dal cosiddetto cosciale. Anche per il foglio è che una maggiore rigidità garantisce anche una migliore trasmissione della potenza. Il nucleo fogliare è costituito ad esempio da legno, PVC, carbonio o fibra di vetro. Il pungiglione di rinforzo corre nel mezzo del nucleo ed è spesso fatto di carbonio. Sul nucleo e sul cosciale vengono quindi posati uno o più strati di carbonio o varie fibre sintetiche. Ciò migliora le proprietà del materiale e rende la lama più rigida, più stabile e anche più robusta. I bordi della lama di solito hanno una protezione in ABS, poiché sono ovviamente molto sollecitati e devono essere protetti da urti, urti e graffi. La composizione del materiale influisce non solo sulle proprietà di flessione del foglio, ma anche sul peso. Un peso complessivo più leggero è sempre preferibile, perché quindi il consumo di energia è inferiore, è possibile remare più a lungo e le articolazioni vengono risparmiate.

Per quanto riguarda le dimensioni della foglia, più grande è la foglia, più vai avanti con un treno a pale. Ma significa anche che lo sforzo richiesto per mossa è maggiore. Per viaggi più lunghi si consigliano lame con una superficie più piccola. Nell'area di gara vengono anche selezionate pale più piccole e il tempo è generato da una frequenza di battuta elevata. Le pale più grandi vengono utilizzate nell'area di surf, poiché le pale più grandi aiutano a manovrare meglio e sono più agili sull'albero. L'angolo di curvatura della lama rispetto all'albero influisce sulla portata e sulla tecnica. L'angolo retto può semplicemente estendere la gamma, che è desiderata nella zona di touring e gara. Inoltre, la curvatura del collo della lama e la posizione della lama possono migliorare la tecnica. Può anche essere aggiunta una leggera curvatura della foglia, che semplifica l'immersione.

La forma specifica della foglia è la chiave per prestazioni e dedizione. Le lame che sono piuttosto a forma di goccia sono tuttofare e fanno bene al Wave SUP e le foglie che hanno una forma a V proprio nella parte superiore vicino al collo sono usate in gara e in tour. I bordi sono appiattiti per consentire alla paletta di scivolare nell'acqua il più leggermente possibile. Più stretta è la forma della foglia, più facile può essere sollevata dall'acqua. Soprattutto ad alta frequenza di battute che è di enorme importanza. Le superfici della pala non sono piatte, ma di solito presentano rientranze. Si parla di concaves. Alcune lame hanno due o quattro concaves. Queste concaves migliorano le caratteristiche di leadership. La pagaiata è più facile da tirare attraverso l'acqua perché non si attorciglia e non si agita.

SUP gonfiabile

Gli iSUP sono pannelli gonfiabili e costituiscono la controparte dei pannelli duri. Sono anche il motivo per cui la pagaiata sta rapidamente diventando uno sport popolare. Non gonfiati, i SUP sono pieghevoli, facili da trasportare e riporre. Questo è, oltre alla loro robustezza, il più grande vantaggio rispetto ai pannelli duri. Poiché la tecnologia è ora molto avanzata, le differenze tra le due categorie sono diventate molto piccole. I SUP gonfiabili sono disponibili per ogni specchio d'acqua, ogni livello di abilità e stile di guida. Gli iSUP sono simili ai tubi di gomma e quindi robusti come i gommoni, ecc. Sono costituiti da una parte inferiore e superiore, che di solito è realizzata in PVC. L'interno non è vuoto. Le due parti sono collegate tra loro mediante la cosiddetta tecnologia drop-stitch. Migliaia di piccoli fili di nylon sono allungati e fusi tra gli strati di plastica. I fili formano piccole rientranze nella parte inferiore e superiore dei SUP. Ciò mostra anche la qualità di un iSUP. Più questi rientri sono presenti e più vicini sono insieme, più rigida è la tavola. Le schede sono realizzate in diversi modi. Ci sono schede con uno strato, schede con due ora anche tre strati e iSUP, che sono prodotti utilizzando la tecnologia Stringer. Uno stringer corre attorno all'intera tavola, che ha solo uno strato, dandogli ulteriore rigidità. Le schede con un solo strato sono più leggere. Inoltre, sono più facili e veloci da gonfiare. Non sono così rigidi e robusti. La rigidità è il fattore più importante negli iSUP. Soprattutto in tournée e gare, decide della vittoria o della sconfitta. Ma anche per i canoisti dilettanti che pesano un po 'di più, è importante, quindi non arriva ai colpi di scena, dove l'arco e la poppa sono attorcigliati.

Visivamente, gli iSUP sono un po 'più ingombranti e più morbidi. Ciò ha anche il vantaggio di essere più adatti ai principianti. Il volume e la forma determinano anche la stabilità al ribaltamento degli iSUP, che è importante per la sicurezza e il piacere di guida. Grazie alla loro superficie più morbida, che è allo stesso tempo così robusta, queste tavole sono utilizzate quasi esclusivamente in acque bianche. Naturalmente, gli iSUP vengono forniti con la valvola, che li pompa. Per un maggiore comfort, la superficie del supporto è rivestita in EVA, in modo che il conducente abbia più presa e una sensazione piacevole. A differenza dei pannelli duri, gli iSUP non sono così malleabili. A seconda del produttore, questo svantaggio è compensato da innovazioni tecniche. I bordi di strappo dell'acqua vengono aggiunti o le corde vengono tese per tracciare meglio o irrigidire la tavola.

Come per i pannelli duri, bilanciere, linea di galleggiamento, prua e poppa determinano lo stile di guida del SUP, così come le rotaie. Contorno, lunghezza e volume determinano se la tavola è una tavola allrounder, da turismo, da gara o wave.

Tipi di schede SUP

Allround SUP

Allround SUP Un SUP che viene utilizzato come tavola allround può essere utilizzato su qualsiasi specchio d'acqua. Ci sono anche tavole tipiche per principianti e possono essere guidate in parte da tutta la famiglia. Hanno più volume e una forma meno stretta. Di conseguenza, sono particolarmente resistenti al ribaltamento, l'arco è largo e arrotondato e la coda è un po 'più larga. A causa dei bordi morbidi e dell'ampio contorno, le caratteristiche di guida sono bilanciate e lo stile di guida equilibrato. Le schede sono agili e indulgenti. Inoltre, si fa attenzione che le rotaie siano sagomate in modo che la pagaiata sia facile.

SUP da turismo

SUP da turismo I SUP da touring sono più lunghi e più stretti. Il contorno è parallelo. La poppa e il naso sono anche stretti e appuntiti. Ciò garantisce una lunga linea di galleggiamento che migliora le proprietà del corso d'acqua. Ciò significa che la tavola rimane meglio nella corsia e ha fasi di planata più lunghe. A causa della coda stretta, le assi sono anche un po 'più difficili da girare. Queste schede sono più veloci di tutte le versioni. Sono adatti per lunghe distanze e ciclisti orientati al fitness con esperienza.

Race SUP

Race SUP Come suggerisce il nome, queste sono vere tavole da competizione. Sono anche più lunghi delle tavole da turismo e persino più stretti. Di conseguenza, è possibile raggiungere velocità anche più elevate con loro. La rigidità e la forma dello scafo subacqueo sono perfettamente adattate per la massima velocità e offrono alla tavola un'ottima scorrevolezza.

Wave SUP

Wave SUP Origine e classe regina uguali! Le piccole onde possono anche essere cavalcate con i tuttofare, ma man mano che le onde si ingrandiscono, è necessaria una forma diversa. Le schede wave spesso portano il nome Stubby. Sono tre o quattro piedi più corti di Allrounder. Inoltre, la poppa e l'arco non sono appuntiti, ma appiattiti. Ciò rende le schede molto poco.

La tecnica della pagaia lo rende

Per il divertimento della pagaia, non solo la qualità della tavola e della pagaia è importante, ma anche il modo di pagaiare. La giusta tecnologia porta più velocità ed equilibrio con meno energia. Ecco una breve introduzione:

Il paddler si trova in posizione verticale e alla larghezza dell'anca nell'area dello stand. Le ginocchia sono leggermente piegate. Ciò semplifica il bilanciamento e il supporto è più stabile. La paletta è guidata con entrambe le mani. Una mano è sulla maniglia della paletta e viene utilizzata come braccio di pressione. Guida l'intero movimento della paletta ed è verticale sulla pala della paletta. L'altro braccio è chiamato braccio di trazione ed è posizionato a circa una larghezza della spalla sotto il braccio della pressa. Questa posa crea un triangolo di forze tra la parte superiore del corpo, il braccio di pressione e il braccio di tensione. Allo stesso tempo, la postura è stabilizzata.

Un'intera corsa della paletta è divisa in tre fasi. La prima fase è la fase penetrante, la cosiddetta cattura. Qui, la paletta viene inserita il più lontano possibile nella parte anteriore nell'acqua. Non appena la paletta è completamente in acqua, inizia la fase di trazione. La propulsione viene generata nello spazio solo dalla scanalatura alla trazione ai piedi. La tavola dovrebbe essere tirata verso la paletta, non viceversa. La terza parte del movimento è la fase di ritorno. Spostandosi lateralmente, la paletta fuoriesce dall'acqua e ritorna piatta sulla superficie dell'acqua. La posizione eretta è l'alfa e o quando si pagaia, perché la potenza viene trasferita meglio alla paletta e la tavola si inclina di meno.